Fai una Domanda
0
risposte
12 giorni fa
Buongiorno un condominio vorrebbe modificare il proprio giardino costruendo su di esso una stanza per l'intera area ampliando così di fatto il proprio appartamento.
Ammesso che da un punto di vista strutturale e di autorizzazioni comunali questo sia possibile, di fatto a livello condominiale verrebbero modificati i millesimi dell'intero complesso. A parere dello scrivente, tale variazione comporta il riconteggio dei millesimi che dovrebbe essere a carico del condomino che decide di fare tale ampliamento. Se tutto questo è vero, sono a chiedervi quali maggioranze servano all'assemblea per approvare tale delibera di ampliamento che ribadisco riguarda un giardino di proprietà? Unanimità? La variazione dei millesimi non dovrebbe essere modificata sul presupposto di un errore di calcolo ma su una modifica unilateraleche riguarda una sola abitazione. La problematica me la sono posta in quanto la modifica della facciata potrebbe essere oggetto di delibera con la maggioranza 500+1 se invece considero i millesimi la questione cambia.
Grazie
Effettua il login per rispondere alla domanda