Fai una Domanda
3
risposte
25 giorni fa
Ciao, vorrei acquisire il possesso del terrazzo del mio palazzo.
Attualmente NON abbiamo condominio, e il palazzo è diviso idealmente in due lati. Il mio è fatto di 4 condomini, l'altro lato sono altri 4.

Sul tetto ci sono due terrazzi, uno già di proprietà (non mio) mentre l'altro vorrei acquisirlo.

Devo chiedere la cessione della quota di terrazzo solo a quelli che vivono idealmente sotto quel terrazzo o a tutti e 8 i condomini del palazzo?

Grazie molte
Salve,
premesso che le parti comuni possono essere "anche" vendute sia a terzi che al condomino, vedremo come in seguito.Mi sembra di capire inoltre che non avendo un Amministratore condominiale, la cosa può' essere gestita direttamente fra i condomini, sempre che si riesca a trovare un accordo, anche perché' ,giusto per far chiarezza,l' unico organo legittimato a decidere in merito alla vendita di una parte comune del condominio è l’assemblea condominiale la quale decidera' per la vendita della cosa comune (si applica il terzo comma dell’articolo 1108 del codice civile). Questo prevede l’unanimità della deliberazione di compravendita di un locale comune condominiale ,con il prezzo pattuito ed approvato nella stessa.È dunque necessario il consenso di tutti i condomini. Tale consenso dev’essere espresso da tutti i condomini per iscritto, inoltre il trasferimento della proprietà immobiliare infatti richiede espressamente la forma scritta a pena di nullità.
Si ha infine il perfezionamento dell’atto di compravendita con il rogito notarile sottoscritto da tutti i condomini.

Francesca Amantia
Amministratore Immobiliare


25 giorni fa
Ma grazie davvero Francesca, sei stata gentilissima e davvero precisa
24 giorni fa
È stato un piacere , spero di esserle stata di aiuto 😊.
24 giorni fa
Effettua il login per rispondere alla domanda