Fai una Domanda
0
risposte
4 mesi fa
Buon giorno,
Condominio "I Pellicani" sito al lungomare delle Sirene n. 24a-Anzio.
Terrazzo privato in condominio.
Un proprietario ha lamentato infiltrazioni sul soffitto del suo appartamento. La casa è stata costruita nel 2076.
E’ stato operato un primo intervento esplorativo sulla parete dell’appartamento del condomino che ha lamentato il problema. Sono venuti alla luce due tubature: una per le acque nere ed una per le acque meteoriche. E’ stata effettuata una prova mandando acqua nel tombino sito sul terrazzo di proprietà. E’ stato verificato che l’acqua oltre che scorrere nella tubatura corre al di fuori della stessa, provocando danni al suddetto appartamento.
E' stata fatta una indagine sul terrazzo di proprietà. I precedenti proprietari hanno montato un pilozzo (che prima non c'era) .Per far defluire l'acqua del suddetto pilozzo, situato lontano dalla grata che copre lo scarico della condotta dell'acqua piovana, hanno rotto il pavimento originario (attualmente abbiamo trovato ben due pavimenti) ed hanno fatto inserire un tubicino nella tubatura che raccoglie l'acqua piovana.
La colonna condominiale dell’acqua piovana dal terrazzo scende attraverso l’intercapedine di 6 appartamenti sino a raggiungere il pozzetto sotto le fondamenta.
La domanda è: paga tutto il Condominio dato che è uno scarico condominiale o solo i 6 appartamenti? La proprietaria del terrazzo paga 1/3 del rifacimento del pavimento anche se a suo tempo non era lei la proprietaria?

Claudio Antonini
Effettua il login per rispondere alla domanda